Friday, November 22, 2019

Diciott’anni, la festa è un must

Avatar By Marta Fortunati on 6 Novembre 2019
0 47 Views

Il diciottesimo compleanno ormai è divenuto una festa vera e proprio come fosse un matrimonio: dalla festicciola in famiglia si è passati a festeggiamenti con inviti, palloncini, abiti costosi, sale sontuose e ricevimenti al top, tutto da riprende con video e foto da postare su Instagram. È un evento che ragazze e ragazzi aspettano con trepidazione ed inizia dalla scelta di addobbi, inviti, e sorprese che chiamano in gioco i loro ricordi più importanti. La festeggiata può dettare l’outfit dei suoi invitati: di solito è in lungo per le donne, con eventuali richieste per le amiche più ristrette di vestirsi in rosso, abiti che possono essere anche affittati per l’occasione. Ma poi dipende molto da dove si vive e dal ‘clima’ della festa: si va da una festa standard con una cinquantina di persone ad una ‘in gran stile’ che prevede fino a cento invitati e oltre con una spesa che va dai circa 3.600 euro nelle regioni meridionali ai 3.400 in quelle del Nord. Gli inviti, oltre ad essere cartacei, possono essere spediti via sms o tramite i social con le coordinate dell’evento e magari con contenuti multimediali personalizzati, come foto, video e messaggi audio.

La festa a tema spesso viene banalizzata da molti ragazzi che vogliono strafare. Tra le proposte più particolari per festeggiare a Roma, oltre a ville e sale dai vari prezzi, c’è la festa in barcone sul Tevere, sull’autobus che gira per la città mentre gli invitati ballano, mangiano, brindano e ammirano le bellezze di Roma, l’affitto di una limousine e la festa in barca. Tra le spese che incidono di più sul budget, c’è il catering che è più elevato al Sud. Poi la musica, che spesso viene ‘gestita’ da un dj e che anima la festa anche se poi a ballare di più non sono i giovani, ma gli adulti di mezza età sulle note spesso della musica italiana anni ’80 e ’90 come Carrà, Nannini e Rino Gaetano con la versione remix di ‘A mano a mano’, e la torta che spesso è a tema, come le bomboniere personalizzate che sono anche ‘fai da te’.

Rispondi