Sunday, January 23, 2022

Tutti per Uno 2016

image_pdfimage_print

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato dell’Associazione La Casa dell’Albero.
La Casa Dell’Albero
TUTTI PER UNO 2016
LA CASA DELL’ALBERO organizza “TUTTI PER UNO”, una festa multietnica fra le comunità ospiti della nostra città che ha come obbiettivo la conoscenza, come strumento di superamento della paura dell’ “altro” attraverso la cucina, i giochi, l’artigianato, la musica e la danza.
Un appuntamento annuale, giunto all’ottava edizione e patrocinato dal Comune di Pomezia, che per quest’anno si svolgerà sabato 4 giugno nella centralissima Piazza Ungheria a Torvajanica, in orario pomeridiano serale, dalle 17.00 alle 24.00.
Saranno presenti le comunità: rumena, polacca, della Lituania, dell’Ucraina, dell’Egitto, del Senegal, del Cile, della Colombia, del Venezuela, del Perù, dell’India e della Palestina, con i piatti tipici, gli oggetti d’artigianato, libri, etc.
Saranno coinvolte le associazioni del territorio che potranno esporre il proprio materiale promozionale e proporre delle attività in accordo con il tema dell’evento.
Sarà presente “Sociale in rete” con gli sportelli: Donna, Immigrazione, Banca del Tempo. Con la Croce Rossa, Family Time, Formalba, etc.
Il CAS, Centro Accoglienza Straordinaria di Santa Palomba (Pomezia), con i ragazzi ospiti, che oltre a presentarci i prodotti del loro orto sinergico, ci racconteranno piccoli aneddoti della loro storia.
COMITATO “IL QUERCETO” che pianterà fiori nei vasoni vuoti della piazza
L’ASSOCIAZIONE PONTUM, un’associazione di Promozione Sociale interculturale di Nettuno PROGETTO UNO APS ARCI, la ludoteca ULA E OPS, si occuperanno dell’intrattenimento ai bambini con dei laboratori in accordo con il tema dell’evento.
L’Associazione KARIBUNI proporrà la lettura di una fiaba utilizzando dei “pupazzi a dita” artigianali realizzati con tessuti riciclati.
LE MAMME DI POMEZIA interverranno con IL CLUB DEL LIBRO proponendo letture dal mondo animate.
FONDAZIONE ROMA SOLIDALE ONLUS che persegue l’obbiettivo di sostenere le persone fragili in situazioni di disagio, presenteranno durante l’evento il progetto CALCIO SOLIDALE con la proiezione di video.
LA COOPERATIVA ZAJEDNO sarà presente con i loro manufatti sartoriali, originali ed unici, accessori d’abbigliamento, d’arredo e con i loro bellissimi libri tattili per bambini.
Il suo scopo è quello di favorire la creazione di opportunità di lavoro per donne in situazione di fragilità sociale.
Saranno presenti con stands informativi LA BANCA ETICA, EMERGENCY, A.S.T. e la PROLOCO DI POMEZIA.
Interverrà il gruppo CHIARANTANA che eseguirà dei balli folk italiani, greci, messicani, che si esibiranno alternandosi con due bande itineranti: FANFAROMA e MURGA SIN CONTRULLO. Verso il tramonto suonerà il maestro CARMEN GIGLIO con il pianoforte e saranno proiettate le foto/video della festa pomeridiana.
E’ previsto l’intervento del vice sindaco Elisabetta Serra ed in rappresentanza dei servizi sociali Ambra Camilli.
Per la serata si esibiranno gli SCOOPPIATI diversamente band, una formazione integrata composta da ragazzi diversamente abili e normodotati, il gruppo BADENYA con le sue particolari atmosfere musicali africane, I BEHN’S gruppo musica folk irlandese e LA SCALA SHEPPARD una band romana che eseguirà brani indie-folk con il loro stile di artisti di strada.

Rispondi