Sunday, May 19, 2019

Sereno Natale da Pomezianews, tra storia e miti

massimiliano villani By on 25 Dicembre 2018 0 119 Views

Eccoci giunti quasi alla fine di questo anno, importante e difficile, ma che comunque alimenta la speranza di giorni sempre migliori per tutti.

Oggi festeggiamo il Natale, che è – e deve essere per ognuno di noi – un simbolo di rinascita e rinnovamento.

La data del 25 dicembre, infatti, non può in alcun modo essere una ricorrenza buona solo per i centri commerciali e/o per i cattolici osservanti.

Il Natale è una festività che rimanda a miti e riti antichissimi e che nel suo significato letterale vuol dire “nascita”: in epoca romana coincideva con la festività del Dies Natalis Solis Invicti (Giorno di nascita del Sole Invitto), celebrata nel momento dell’anno in cui la durata del giorno iniziava ad aumentare dopo il solstizio d’inverno.

La “rinascita”, appunto, del sole.

Quello del “Sol Invictus” può essere considerato il culto antesignano del Natale per come noi oggi lo conosciamo.

Possiamo trovarne l’origine in Oriente, in Siria e in Egitto, dove già in epoche preromane la venuta del Sole era rappresentata nel mito di un fanciullo divino partorito da una vergine donna: in parole povere, il trionfo della luce sull’oscurità.

Il culto del Sole continuó in epoca romana confluendo nella devozione al dio Mitra e fu l’imperatore Aureliano a istituire formalmente la data del 25 dicembre per la festa Dies Natalis Solis Invicti, il dio destinato a portare la luce sulle tenebre dell’Inverno.

Su questo percorso si incardina l’istituzione del Natale cristiano, che identifica la data del 25 dicembre come quella della nascita di Gesù Bambino, simbolo di verità, conoscenza e consapevolezza spirituali.

La ricorrenza che oggi festeggiamo è, quindi, comunque la si voglia vedere o interpretare, simbolo di rinascita, rinnovamento, di cambiamento, ma anche di speranza e fiducia.

Una vera e propria forza interiore che combatte le “oscurità” della vita e rafforza la conoscenza e la consapevolezza delle proprie risorse.

Da tutta la redazione di Pomezianews vi giungano allora i nostri migliori auguri di un sereno e luminoso Natale.

massimiliano villani
massimiliano villani

Nato a Napoli, cresciuto a Roma e residente a Pomezia ormai da più di dieci anni, mi occupo da sempre di comunicazione e sono convinto che l'impegno civico, unito all'amore per il proprio territorio, possa essere un grande stimolo alla crescita di una collettività partecipe e consapevole

Rispondi