Tuesday, March 26, 2019
  • Home
  • Rubriche
  • Presentazione del libro “Io e il mio fratellastro”

Il 29 luglio, ore 16:30 alla Biblioteca Comunale la giovanissima Martina Massa presenta il suo romanzo, intreccio di passioni, amori e dolori tutto descritto con gli occhi della speranza

Non fa sconti Martina Massa. Seppur così giovane ha voluto raccontare una storia difficile ed anche piena di vita. Di vita vera, di quella fatta di dolori, di accettazione del destino ma anche e soprattutto quella di quei giovani adolescenti come lei che a quel destino vanno incontro con fierezza perché hanno un’arma letale contro le avversità: hanno l’amore.

Se definissimo però “Io e il mio fratellastro” ([email protected] edizioni) un semplice romanzo d’amore faremmo un torto all’opera in primis ed anche a Martina. Perché tutto quello che accade alla protagonista della storia (che non a caso si chiama come l’autrice) è un turbine di eventi e di sconvolgimenti che lei cerca di mettere in fila e di metabolizzare proprio con la sua imperturbabile instancabile e sfacciata voglia di amare. Piccole gioie, grandi drammi e miracolosi eventi si rincorrono in un susseguirsi di personaggi e di situazioni dove l’America, luogo dove è ambientato il racconto, appare soltanto come tavola di palcoscenico, tanto poco conta per Martina Massa il “dove” rispetto al “come” e al “cosa” raccontare.

Un libro giovane ma non solo destinato ai coetanei dell’autrice che appare nel suo stile sobrio e tagliente già predestinata alla narrazione, un libro che la stessa autrice con l’affettuoso patrocinio della Biblioteca Ugo Tognazzi di Largo Catone descriverà venerdì 29 luglio alle 16:30 proprio nella sala incontri, che speriamo sia luogo felice per far scoccar la scintilla tanto attesa di una nuova vivacità letteraria, che Pomezia spesso nasconde sotto la cenere ma che è ricca di germogli e di fiori limpidi come sono i sorrisi, le parole e le pagine di Martina Mazza.

“Io e il mio fratellastro – Martina Massa – [email protected] edizioni”

Mauro Valentini

Rispondi