Saturday, December 4, 2021
  • Saturday, December 4, 2021
  • webmail
  • Home
  • Pomezianews
  • Decoro urbano, perchè risultano risolte meno del 15% delle segnalazioni ? L’ho chiesto all’assessore Lorenzo Sbizzera

Decoro urbano, perchè risultano risolte meno del 15% delle segnalazioni ? L’ho chiesto all’assessore Lorenzo Sbizzera

By Stefano Ielmini on 21 Ottobre 2014
0 770 Views

Decoro urbano, perchè risultano risolte meno del 15% delle segnalazioni ? L’ho chiesto all’assessore Lorenzo Sbizzera

image_pdfimage_print

Per chi non lo conoscesse, www.decorourbano.org e’ il portale che consente a qualunque cittadino di inviare all’amministrazione segnalazioni di disservizi in merito alla gestione dei rifiuti, alla manutenzione e alla segnaletica stradale, al degrado nelle zone verdi, al vandalismo e alle affissioni abusive.

Sono stato tra i primi (dicembre 2013) ad iscrivermi, ho scaricato l’applicazione sul cellulare e iniziato a fotografare e segnalare.

Utilizzare il portale e l’applicazione per gli smartphone e’ facilissimo, è stato anche spiegato in questo blog ( Decoro Urbano, ovvero, il perfetto segnalatore)

Le mie segnalazioni sono state parzialmente risolte, ma ad aprile 2014 qualche numero era già preoccupante (Decoro Urbano, funziona veramente ?)

Evidenziavo infatti che solo il 19% delle segnalazioni risultavano essere state risolte.

Purtroppo la situazione sembra peggiorata.

Ci sono state finora 1117 segnalazioni (da aprile 2014 sono state 515 in più).

Le segnalazioni risolte risultano 162 (solamente 45 in più rispetto allo scorso aprile) e 774 sono ancora in carico.

Facendo un rapido conteggio, da quando e’ attivo il servizio sono state risolte meno il 14,5% delle segnalazioni.

Da cosa dipende ? L’ho chiesto al nostro assessore Lorenzo Sbizzera, che ringrazio per la risposta:

“Le segnalazioni fatte attraverso decorourbano.org arrivano a diversi uffici comunali, a seconda della tipologia di problematica che si va ad evidenziare. Una volta arrivata la segnalazione, non è detto che gli uffici siano in grado di intervenire subito. Se pensiamo per esempio agli atti di vandalismo (graffiti, panchine divelte, fontane danneggiate) mancava un capitolo di spesa dedicato in bilancio. Lo abbiamo fatto aggiungere quest’anno, quindi è da pochi giorni che ci sono le disponibilità economiche per poter intervenire. Altre volte, come per le segnalazioni che arrivano sull’abbandono di rifiuti in strada o per le affissioni abusive, le problematiche vengono effettivamente affrontate (i rifiuti vengono portati via, mentre alle affissioni abusive segue una sanzione da parte della Polizia Locale) ma dagli uffici comunali spesso non viene aggiornata la pagina internet, spuntandole come “risolte”. Si tratta di un tipo di servizio fortemente innovativo per il Comune di Pomezia, e i mancati aggiornamenti sono dovuti al fatto che è necessaria una fase di rodaggio, che stiamo affrontando in questi mesi, perchè si riesca a farlo funzionare a pieno regime. Stiamo lavorando in modo continuativo per affinarne il funzionamento. Si tratta comunque di un servizio utilissimo, visto che tutte le segnalazioni vengono prese in carico e molte di queste (anche se non risulta dalla pagina internet) vengono risolte, quindi invito tutti a continuare ad utilizzarlo.”

Rispondi