Tuesday, April 20, 2021

Il pozzo del Villaggio della Speranza

Avatar By Redazione on 14 Febbraio 2014
0 643 Views

Il pozzo del Villaggio della Speranza

image_pdfimage_print

L’Associazione Cuore d’Africa Onlus continua a riportare buone notizie ai suoi soci in questo proficuo inizio di anno: dopo la strada, la stalla e la recinzione con il cancello, arriva un pozzo.

Gli amici che ci seguono da più tempo ricorderanno che un paio di anni fa abbiamo richiesto un’indagine geologica su una porzione del nostro terreno a Machakos, poco distante da Nairobi, per verificare la possibilità di scavare un pozzo. Purtroppo l’esito è stato a dir poco negativo: l’acqua si trova molto in profondità al di sotto di un terreno prevalentemente roccioso ed il preventivo che ci è stato presentato era di 25.000 euro. Ovviamente non abbiamo nemmeno preso in considerazione l’ipotesi di intraprendere questo progetto, perché pressoché allo steso costo possiamo costruire il secondo dormitorio che ci serve con maggiore urgenza.

Di recente abbiamo pensato di tentare una nuova indagine nel nuovo terreno che abbiamo acquistato: è ricco di vegetazione e colture, per cui l’acqua deve necessariamente essere più vicina! Lo scorso mese abbiamo dato mandato a Monicah, una delle nostre collaboratrici in loco, di contattare nuovamente una ditta per un’indagine e questa volta la risposta è stata tutt’altro che deludente: l’acqua è davvero molto vicina ed è addirittura possibile scavare un pozzo a mano! Il preventivo che ci è stato prospettato, poi, è la vera bella notizia: 1.700 euro!

Abbiamo chiesto di dare immediatamente il via ai lavori, perché abbiamo già raccolto buona parte dei fondi necessari. A fine Dicembre, infatti, un nostro amico e sostenitore ha festeggiato il suo 50° compleanno chiedendo ai suoi ospiti una donazione per i nostri progetti invece che un regalo per sé: il risultato è stato una raccolta fondi di 1.253 euro che abbiamo deciso di destinare al progetto del pozzo. Appena divulgata la notizia tra alcuni dei nostri soci sono arrivate subito altre due donazioni da tre amiche molto vicine (anche se una si trova negli Stai Uniti!) ed ora siamo all’86% del nostro obiettivo. Anche per questo progetto potete tenervi aggiornati seguendo la relativa Buona Causa e, se lo desiderate, contribuire per completare la raccolta fondi e consentirci di saldare la ditta che si occupa dello scavo al termine dei lavori. Il traguardo è davvero vicino: contiamo sul vostro sostegno!

GRAZIE DI CUORE A TUTTI!!!!

Morena Cassano

il pozzo

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *