Tuesday, March 26, 2019

E’ da un po’ di tempo che si iniziano a vedere offerte e prezzi accessibili, per comprare una famigerata SMART TV.

Ma cosa sono, cosa fanno e a cosa servono o potrebbero servire ? Il termine non è proprio nuovo, il primo brevetto risale al 1994, ma negli ultimi anni ha visto un boom grazie all’evolversi sempre più veloce delle tecnologie.

Questi dispositivi, grazie alla possibilità di collegarsi alla rete, offrono servizi online, come navigazione internet, video on demand, Internet TV, multimedialità, servizi in streaming, social network, giochi ed applicazioni di utilità varia.

Ma conviene prendere uno SMART TV? Il prezzo si aggira tra i 400 e gli 800 euro, ma può superare anche i 1000 e questo dipende da :

  1. – dimensione
  2. – risoluzione
  3. – qualità audio
  4. – qualità video
  5. – compatibilità
  6. – design

Mediamente una Smart Tv costa circa il 30% in più rispetto ad una Tv classica, oltre al fatto di avere uno gingillo tecnologico di ultima generazione, siamo sicuri di vole spendere tutti questi soldi?

Le possibilità sono infinite, come tutti i device equipaggiati con android, il semplice smart-tv, è un potenziale centro multimediale e grazie alla possibilità di installare app, o di comunicare con altri oggetti, potrebbe diventare il portale di accesso alla propria casa domotica.

Ne è un esempio doorbot, un piccolo citofono dotato di webcam, che permette di rispondere tramite l’utilizzo di uno smartphone o di un device android con l’app installata e collegato alla rete.

Altro esempio è Sonos, che permette di avere in ogni stanza la musica che si desidera.

A questo possiamo aggiungere inoltre il DNLA, che permette lo streaming di quello che si sta vedendo, su dispositivi come tablet e smartphone collegati alla stessa wifi.

Ultimamente, sempre grazie al grande lavoro delle aziende nella tecnologia e sopratutto grazie ad android, si sono presentati sul mercato i primi PC TV, che a dirla tutta sono i componenti integrati nella smarttv, riuniti un uno spazio poco piu grande di una chiavetta usb, o in un box.

Sono l’alternativa più valida alle smart tv, consentendo l’implementazione di qualsiasi “semplice” tv, a prezzi decisamente più convenienti, soprattutto nella vita a medio o lungo termine del dispositivo.

Assunta la velocità con cui, si aggiornano o modificano i nuovi prodotti, comprare una smart tv è una spesa eccessiva e soprattutto definitiva, cioè comprando una smart tv, non posso avere la possibilità di aggiornare o cambiare i componenti che la rendono smart, mentre con un pctv o un box esterno, ho possibilità di cambiarlo e aggiornarlo con nuove versioni, visto anche il costo meno esoso.

Di questi modelli ce ne sono parecchi, i più famosi ed utilizzati sono i RIKOMAGIC  serie MK800, il primo device che ufficialmente ha sdoganato l’utilizzo del PC TV.

Ma oltre a i PC TV, ultimamente esistono anche altri device, su base android, che danno la possibilità di ricevere il segnale digitale terrestre come skystreamx, o addirittua il segnale satellitare, come qviart unidro (compatibile SKY).

Partendo dal presupposto che una casa domotica non può non avere un media center, e sapendo che con la spesa di uno smart tv posso rendere smart piu di un monitor (o Tv) grazie ai PC TV, ad oggi grazie ai PC TV, si può iniziare a pensare realmente all’integrazione della domotica nella vita di tutti e quanto dico tutti, intendo chiunque non sia nerd come me!

Per i più smanettoni lascio il tuotorial di Elettronica Open Source, per creare uno smart tv a partire da raspberry   e la tbsdtv con i suoi tuner con CI integrata e i suoi mini pc.

Dal MediaCenter alla Console


Questo passo, sta portando ad un’altro interrogativo: conviene comprare delle console di gioco? Nell’ultimo periodo si è notata l’escalation relativa alla realizzazione di giochi ed applicazioni di intrattenimento, nel mondo android.

Unendo questo alla possibilità di avere un dispositivo (abbastanza potente, in continua espansione) come un pctv della rikomagic o unidro, il dubbio sorge spontaneo.

Certo non ci sono ancora titoli di alto livello, ma con il tempo e soprattutto con l’avanzare della tecnologia, sono sicuro che android andrà ad intaccare anche il mondo delle console.

Ad oggi esistono piu di una console con android ocn  giochi scaricabili dal play store, come :

  1. Ouya
  2. Gamestick
  3. M.O.J.O.

ma nel paniere delle novità esiste anche snakebyte che dà una nuova concezione della console e della smart tv, riunendo il tutto in un solo device.

Rispondi