Friday, September 30, 2022
  • Friday, September 30, 2022
  • webmail
  • Home
  • Pomezia
  • Guerra in Ucraina, Pomezia si mobilita per l’accoglienza e gli aiuti

Guerra in Ucraina, Pomezia si mobilita per l’accoglienza e gli aiuti

By comunicati stampa on 7 Marzo 2022
0 253 Views

Guerra in Ucraina, Pomezia si mobilita per l’accoglienza e gli aiuti

image_pdfimage_print

La Città di Pomezia si mobilita per sostenere la popolazione ucraina in fuga dalla guerra

 

Si informa la cittadinanza che è attiva da oggi la pagina www.comune.pomezia.rm.it/emergenza_ucraina dove saranno fornite tutte le informazioni utili per partecipare a raccolte solidali di cibo, indumenti, medicinali e denaro organizzate dalle associazioni del territorio.

Si invitano pertanto tutte le realtà che in queste ore si stanno attivando per raccogliere aiuti a scriverci all’indirizzo mail [email protected] segnalando luogo, orario e tipologia della raccolta.

L’Amministrazione vuole inoltre organizzare una rete di ospitalità destinata ad accogliere le cittadine e i cittadini ucraini che stanno arrivando e arriveranno sul nostro territorio. A tal fine invitiamo i nostri concittadini, che ne abbiano possibilità, a comunicare alla mail [email protected] la disponibilità di abitazioni e alloggi da destinare all’accoglienza, indicando indirizzo e posti a disposizione.

Sarà cura dell’Ente mettere in contatto le persone ucraine in arrivo con chi mette a disposizione gli alloggi.

“Siamo al fianco del popolo ucraino – dichiara il Sindaco di Pomezia Adriano Zuccalà – Stiamo attivando tutti i canali a nostra disposizione per aiutare le cittadine e i cittadini ucraini in fuga che stanno arrivando in queste ore nella nostra Città e che arriveranno nei prossimi giorni e mesi. Pomezia è una Città solidale e accogliente: vogliamo raccogliere tutte le iniziative che le associazioni e le realtà del territorio stanno attivando per essere un punto di raccordo e una cassa di risonanza per l’intera cittadinanza. Invito tutti a partecipare alle raccolte di aiuti: nelle prossime ore attiveremo anche un punto di raccolta comunale in collaborazione con Emporio solidale”.

La pagina è in continuo aggiornamento. Tutte le informazioni e le richieste possono essere comunicate all’indirizzo [email protected]

 

Comunicato Stampa

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.