Tuesday, October 27, 2020
  • Home
  • Pomezianews
  • Lutto nel mondo delle telecomunicazioni. Salutiamo Fiorenzo Codognotto

Lutto nel mondo delle telecomunicazioni. Salutiamo Fiorenzo Codognotto

Avatar By Luisa Navisse on 21 Marzo 2020
1 566 Views

Lutto nel mondo delle telecomunicazioni. Salutiamo Fiorenzo Codognotto

image_pdfimage_print

Un brutto risveglio stamattina per Ennova e per tutto il mondo delle telecomunicazioni.

Si è spento Fiorenzo Codognotto.

In un momento così preoccupante per il nostro paese Fiorenzo ci lascia a causa di un malore improvviso.

Ci rammarica non poterlo salutare come avremmo voluto.

 

Un uomo che ha saputo innovare il mondo delle telecomunicazioni come pochi in Italia, una mente sempre attiva, lucida e allo stesso tempo visionaria.

Prima Ad di Comdata, ha saputo reinventarsi creando una nuova realtà chiamata Ennova.

Una realtà di innovazione, con un nuovo concetto di customer care che si prenda veramente cura del cliente a 360 gradi.

Superando il semplice concetto di inbound e outbound Ennova, è un incubatore che dà forma alle idee del suo fondatore; sviluppa una piattaforma attraverso la quale i tecnici da remoto aiutano gli utenti in difficoltà, e lancia il progetto di utilizzo di droni ultraleggeri per il supporto ai tecnici non in grado di operare in contesti critici o difficilmente raggiungibili.

Anche in questi giorni è stato sempre pronto e presente per permettere ai suoi dipendenti di continuare a lavorare in sicurezza sia da casa che negli ambienti comuni.

 

Da stamattina rimbalza sui social la notizia, con i ringraziamenti dei dipendenti e il cordoglio alla famiglia al quale si unisce anche questa redazione.

 

Non è così che avrei voluto parlarvi di lui, un figura che merita molto più di queste poche parole. Vi lascio con le sue, da una recente intervista, che sono le più adatte a raccontare la passione e l’impegno nel suo lavoro.

 

“Per far funzionare un’azienda credo sia importante dedicare le proprie energie a un progetto nel quale crediamo fortemente, in grado di appassionarci e di trasmettere agli altri la nostra visione. Un’idea che, per svilupparsi, ha bisogno di costante impegno e ricerca dell’eccellenza”

 

 

 

1 Comment
  • Avatar
    Paolo Carminati 7 mesi ago

    Ho letto con piacere questo articolo che ha il pregio, in poche righe, di tracciare alcuni aspetti salienti di Fiorenzo Codognotto.

    È davvero una grossa perdita per tutti noi e per il mondo imprenditoriale italiano. Lui ha saputo coniugare intuito, lungimiranza, concretezza, rapidità. Ma soprattutto ha posto una attenzione alle persone, i Clienti, i Partner e soprattutto tutti i collaboratori, rarissima. Qualcosa di ciò avere, già da ora, grande nostalgia
    Un testimone che deve immediatamente essere raccolto per prendere spunto e trasmettere, il suo insegnamento

    Paolo Carminati

Rispondi