Saturday, October 19, 2019
  • Home
  • Pomezianews
  • Scuola, trovata intesa tra Amministrazione, I.C. “Via della Tecnica” (Marone), e C.P.I.A. (Centro Permanente Istruzione per Adulti). Nuove aule e nuovi laboratori in arrivo

Scuola, trovata intesa tra Amministrazione, I.C. “Via della Tecnica” (Marone), e C.P.I.A. (Centro Permanente Istruzione per Adulti). Nuove aule e nuovi laboratori in arrivo

Avatar By comunicati stampa on 17 Luglio 2019
0 147 Views

Scuola, trovata intesa tra Amministrazione, I.C. “Via della Tecnica” (Marone), e C.P.I.A. (Centro Permanente Istruzione per Adulti). Nuove aule e nuovi laboratori in arrivo

Continua l’impegno dell’Amministrazione nelle scuole. Oggi il Sindaco Adriano Zuccalà e gli Assessori Miriam Delvecchio e Federica Castagnacci hanno incontrato i referenti dell’istituto comprensivo “Via della Tecnica” e del C.P.I.A.

Sul tavolo i lavori di ristrutturazione della scuola, per ottimizzare la gestione degli spazi nell’interesse di tutte le parti coinvolte. L’Amministrazione ha elaborato un piano che prevede il recupero di cinque aule all’interno dell’edificio e ha predisposto un progetto di medio-lungo termine che individua nella struttura di via Singen la sede del C.P.I.A., “un locale che permette massima autonomia, con un parcheggio limitrofo e una serie di indicazioni tecniche adeguate”, ha spiegato l’Assessore Delvecchio.

Durante l’incontro si è poi fatto il punto sul plesso “Don Bosco”, annunciando la realizzazione di tre aule, un laboratorio di informatica e un’aula multimediale.

L’Amministrazione, che ha a cuore il benessere dei propri studenti, si è fin da subito fatta carico delle istanze presentate dalla scuola muovendosi in tempi record per l’avvio dei lavori. La conclusione degli interventi è prevista per settembre, ma di concerto con la delegazione di insegnanti presenti al tavolo è già stato valutato un piano alternativo in caso di possibili imprevisti.

Soddisfatto il Sindaco Adriano Zuccalà: “Abbiamo lavorato in un clima disteso e siamo arrivati ad una soluzione condivisa. Il nostro obiettivo è offrire ai cittadini la più ampia offerta formativa sul territorio, garantendo un numero di servizi scolastici che rispondano alle esigenze degli alunni”.

Rispondi