Sunday, May 19, 2019
  • Home
  • Pomezianews
  • Riapre ‘Tana libera tutti’, spazio per i cittadini di Pomezia

Riapre ‘Tana libera tutti’, spazio per i cittadini di Pomezia

Avatar By Marta Fortunati on 14 Febbraio 2018
0 583 Views

Giovedì 15 febbraio ripartono le attività dello spazio culturale del Comune di Pomezia, confiscato alla mafia e affidato annualmente ad associazioni del territorio

 

Verrà inaugurata giovedì 15 febbraio, alle ore 16,30, ‘Tana libera tutti’ l’iniziativa culturale promossa dal Comune di Pomezia presso il villino di Via Cincinnato 4, int. 1, confiscato alla criminalità organizzata nel 1995 e divenuto luogo di partecipazione, condivisione e integrazione per tutta la cittadinanza.

Quest’anno il progetto comunale, giunto al secondo anno di attività e affidato mediante avviso pubblico annuale, è stato assegnato a tre associazioni:’La casa dell’albero’, ‘Le mamme di Pomezia’ e ‘Amici di Singen’.Tante le attività svolte all’interno della struttura, tra cui: banca del tempo, baratto del libro, corso di Qi gong, d’inglese e di cucito.

Per accedere al villino è necessario iscriversi al progetto Tana libera tutti’ attraverso l’apposito modulo, scaricabile dal sito del Comune di Pomezia http://www.comune.pomezia.rm.it/tana_libera_tutti, e inviarlo all’indirizzo email: [email protected], oppure consegnandolo all’Ufficio sport e associazioni, Via Pier Crescenzi 1, I piano, tel. 06/91146490.

Gli iscritti, a cui verrà consegnato un tesserino da esibire per accedere alle iniziative del villino, devono rivolgersi direttamente alle associazioni affidatarie per attività e orari che si dovranno svolgere dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle 21,00 e il sabato dalle 9,00 alle 13,00; l’accesso all’immobile è consentito solo agli iscritti, nel numero massimo di 20 persone contemporaneamente, inclusi insegnanti e organizzatori.

I cittadini sono invitati ad indicare proposte, corsi e laboratori a cui vorrebbero partecipare, rivolgendosi direttamente alle tre associazioni affidatarie  utilizzando i seguenti contatti: ‘Amici di Singen’,tel. 346/ 4116670, email [email protected]; ‘La Casa dell’Albero’,tel. 338/5807273, email [email protected];’Le Mamme di Pomezia’, tel. 34072659840, email [email protected].

 

Rispondi