Thursday, June 4, 2020
  • Home
  • Pomezianews
  • Richiesta di un incontro pubblico con il Sindaco su P.L.U.S. e oneri PEEP

Richiesta di un incontro pubblico con il Sindaco su P.L.U.S. e oneri PEEP

image_pdfimage_print

Proprio un mese fa su queste pagine scrivevamo di “Pomezia cambia”, ovvero del progetto presentato alla Regione Lazio per realizzare quanto previsto nei P.L.U.S. (Piani Locali Urbani di Sviluppo) che nel 2012 ha ottenuto un finanziamento di oltre 11,6 milioni di euro con l’obiettivo di riqualificare edifici e zone abbandonate, implementare l’offerta di maggiori servizi e il potenziamento di opere pubbliche e infrastrutture.

Il progetto, giova ricordarlo, prevede molti interventi da realizzare nel quartiere Nuova Lavinium, che era stata identificata come “area target”. Un nuovo asilo nido e un’area verde pubblica presso l’ex Casale Balducci, la riqualificazione dell’area ex Pettirosso con una nuova scuola materna presso lo stabile in via Alcide De Gasperi, una nuova strada di collegamento tra via Fratelli Bandiera e la via del Mare, sono solo alcune delle opere previste e che dovranno essere realizzate, o sono in corso di realizzazione.

Sempre su queste pagine abbiamo affrontato il problema delle 3000 famiglie della zona 167 che, dopo le delibere 84 e 170 del Consiglio e della Giunta Comunale del 2012, attendono una risposta dall’attuale Amministrazione riguardo agli oneri di riscatto del diritto di superficie degli immobili in regime PEEP con una ridefinizione della stima dei valori dei terreni e, dopo la recente modifica alla Legge di Stabilità nel comma 392 che concede facoltà ai Comuni di abbattere del 50 per cento il valore venale (ovvero commerciale o corrente) degli appartamenti in aree PEEP oggetto di riscatto, chiedono di sapere se l’Amministrazione intende avvalersi di questa facoltà.

Allo scopo di informare i cittadini del quartiere, il CdQ Nuova Lavinium ha richiesto all’Amministrazione un incontro pubblico nel quale illustrare i vari progetti e lo stato di avanzamento dei lavori.

Pubblichiamo copia della lettera inviata al sindaco Fabio Fucci da Francesco di Ruocco, presidente del CdQ Nuova Lavinium:

Alla cortese attenzione del Sindaco

Gentile Sindaco, in rappresentanza dell’ Ass. Comitato di quartiere Nuova Lavinium Le chiedo gentilmente un incontro per discutere i seguenti argomenti:

P.L.U.S. – Piani Locali Urbani di Sviluppo della Regione Lazio con il progetto “Pomezia Cambia”.
Considerando il notevole l’impatto che il complesso delle progettazioni avranno sulla trasformazione urbana e sociale del quartiere, il Direttivo del Comitato chiede alla SV di prendere visione dei progetti per poter dare il nostro apporto d’idee e per far sì che la città ed in special modo i cittadini del quartiere Nuova Lavinium (area target designata) abbiano la piena conoscenza degli interventi previsti, inoltre, il Comitato di quartiere sollecita alle SV di organizzare, in tempi ragionevoli, un convegno nel quale illustrarne lo sviluppo;

Cessioni in proprietà delle aeree PEEP già concesse in diritto di superficie ai sensi dell’art.35 della Legge 865/71 e s.m.i.
Argomento sconcertante che ha destato grave preoccupazione e che necessità di trovare un punto di incontro tra il Comune e abitanti della zona 167.

Nell’augurarle un proficuo lavoro per il bene della Città ed in attesa di un eventuale incontro, Le giungano i nostri più cordiali saluti.
A nome e per conto dell’Ass. Comitato di quartiere Nuova Lavinium, ​
​ Il Presidente ​ ​Francesco Di Ruocco

​​

Rispondi