Friday, December 15, 2017
  • Friday, December 15, 2017

La Compagnia Lab Ananke non fa scappare il suo Romeo

By Marina Landolfi on 17 giugno 2017
0

Diretta da Francesca Tricarico,‘Romeo e Giulietta’, la famosa opera shakespeariana viene presentata domenica 18 giugno al Teatro Scuola Marone di Pomezia. In evidenza la forza della gioventù dei protagonisti

Si terrà il 18 giugno 2017, alle ore 21 a Pomezia, presso il Teatro Scuola Marone (Viale Manzoni 1) la piéce teatrale ‘Romeo e Giulietta, io questa volta non scappo’ con la regia di Francesca Tricarico e prodotta dall’Associazione Per Ananke.
Dall’opera ‘Romeo e Giulietta’ del famoso drammaturgo inglese William Shakespeare, la compagnia Labnanke di Pomezia ha voluto esplorare e far emergere con il suo lavoro, prima dell’amore, la forza rivoluzionaria della gioventù, la sete di pace dei protagonisti per un futuro ancora tutto da costruire.
Lo scenario proposto vede contrapporsi, con ironia, le frustrazioni e le debolezze di chi ha già vissuto, con la voglia di vivere di chi ha ancora tutta la vita davanti. “Ma davvero è colpa dei Capuleti? Davvero dei Montecchi? Chi sono i mostri che realmente stiamo combattendo? Perché? Tranquilli non temete perché questa volta no, io non scappo, quanto è vero che mi chiamo Romeo questa volta resto con la forza e il coraggio di dire basta….”.
L’ingresso è gratuito.
Informazioni:labananke@libero.it; cell. 346 1084467.
Organizzazione: Michela Collacchi
Ufficio Stampa: Fabiana Cucchi

Category:   giovani, teatro
Marina Landolfi

Sociologa e formatrice, romana, ma da tanti anni a Pomezia, mi occupo di
comunicazione e scienze sociali soprattutto su tematiche inerenti l’infanzia, l’adolescenza e le questioni di genere.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *